English
Italiano
العربية

Teatro di Nascosto

Hidden Theatre


Voices from the Territories of Conflict

Iraq Iran Palestine Egypt Syria Kurdistan


Today

About Us

Events


Live Radio

Stories

Films

Photos

Human Rights


Volterra – Italy

Supporters

Contact

La crudele realtá della guerra l'occupazione l'oppressione la violenza

e la lotta, le speranze e i sogni di una vita diversa in Iraq, Iran, Egitto, Siria, Palestina, Kurdistan e altre regioni… raccontate dal gruppo internazionale Teatro Reportage di Teatro di Nascosto. Gli attori e i collaboratori vivono sia in questi paesi che in occidente… Storie di vita quotidiana dalle zone dei conflitti narrate in arabo, italiano e inglese.


La prima conferenza a Volterra (Italia) per un Centro d'Informazione Independente attraverso l'Arte

Gli attori e collaboratori vengono da: Iraq, Palestina, Kurdistan Turco
Italia Merdidionale ed Europe per condividere storie, video, foto e interviste




Ultime notizie dal Kurdistan iracheno


Farhad Sangawi, parlamentare dal Kurdistan iracheno, ora a Volterra.

Venerdí mattina é morto Nawshirwan Mustafa leader del partito Gorran nel Kurdistan iracheno.

Oggi Farhad Sangawi parlerá in diretta dei cambiamenti politici nel suo paese e delle possibili conseguenze.




Mattina 9:20AM: Workshop

con studenti locali


Gli studenti di una scuola superiore di Volterra fanno esperienza del Teatro Reportage

Vengono narrate storie dalla Palestina, dal Kurdistan e dall'Iraq e gli studenti partecipano ricreando momenti difficili nel quotidiano

Alcuni di loro verranno intervistati alla radio per condividere le loro reazioni

Molti di loro sono volontari che aiutano alle conferenze e alla radio







Ieri sera

sulle scale di Volterra

Siamo stati insieme per cantare, sonare darbuka e violino e guardare un giocoliere per festeggiare il primo giorno della conferenza







Mio cugino Hussein da Ali Kareem

Una storia personale che parla di crescere sotto Saddam prima e l'occupazione de gli Stati Uniti dopo, di grandi amicizie e della guerra. Quello che si puó e non si puó cambiare.







Fatya e Somud di Sophie Barclay

Una storia dall'unico campo profughi palestinese con un ospedale in Lebanon. Fatya spiega la sua impossibilitá di guardare il telegiornale a tutt'oggi perché non vuole ricordare quanto le é sucesso quaranta anni fa...





Interviste a giovani del luogo in diretta dalla radio


Interviste con giovani di Volterra sulle loro prime impressioni del Teatro Reportage – le storie e le esperienze condivise oggi Interviews with young people from Volterra about their first impressions of theatre reportage – the stories and experiences shared today








Checkpoint introduzione

Come se vive il con i controlli ovunque?



×
1 / 3
2 / 3
3 / 3
4 / 7
5 / 7
6 / 7
7 / 7